designer: Paolo Favaretto

Agorà Bench

Utilizzando la medesima seduta retrattile di Agorà Desk ed il relativo schienale ed accessoriando un sedile fisso, Frezza con la divisione Emmegi ha ampliato la propria offerta coprendo un ulteriore segmento dell’ampio e variegato mercato dell’arredo per comunità, in questo caso concentrandosi sulle aree di attesa.

Le destinazioni di Agorà Bench nell’ambito di spazi dedicati al pubblico sono molteplici.

Il prodotto si articola in panche da due a cinque posti componibili tra loro sino a formare file della desiderata capienza, offrendo l’opzione di una seduta retrattile laddove le circostanze lo richiedano. È possibile inserire un tavolinetto porta oggetti o dotare le sedute di tavoletta scrittoio antipanico.

La struttura portante di questa semplice ma efficace e versatile seduta per sale d’attesa si articola in una trave portante d’acciaio da 8×4 cm e spessore 2 mm, verniciata di colore nero o grigio, su piedi in alluminio disponibili in finitura nera, grigia o lucida. Sedile e schienale sono i medesimi di Agorà Desk, disponibili in legno multistrato di faggio con vernice di protezione oppure con imbottitura in schiumato CFC abbinata a tappezzeria in tessuto a scelta tra l’amplissima gamma offerta. L’interasse 50,5 cm offre un buon comfort, mentre altezza seduta e profondità sedile (rispettivamente 46 cm e 55 cm) sono sempre i medesimi della famiglia Agorà. È disponibile una gamma di braccioli in alluminio, con finitura in nero, grigio e lucido da inserire tra seduta e seduta per aumentare il comfort. In questo caso l’interasse misura 54 cm.

Download

EMMEGI_Agorà Bench Estratto
EMMEGI_Catalogo
EMMEGI_Agorà Bench Scheda tecnica
EMMEGI_Agorà Bench Carta colori